TOUR PANORAMICO DI BUENOS AIRES CON SPETTACOLO DI TANGO E SHOPPING

  • Porto

    Buenos Aires

  • Livello di difficoltà

    Facile

  • Tipologia

    Giro turistico, Culturale, Shopping, Pasto incluso

  • Prezzo

    Adulti

    EUR107.0

  • Durata ore

    8.0

  • Codice escursione

    5350

Descrizione

Un'escursione completa che ci accompagna nei luoghi più interessanti di Buenos Aires, dal quartiere di Palermo alla Plaza de Mayo e al quartiere La Boca, e ci permette di assistere a un appassionato spettacolo di tango, per poter dire di avere conosciuto realmente l'anima autentica di questa incredibile città.



Cosa vediamo
  • Quartiere di Palermo, Parque 3 febrero, giardino botanico
  • Palazzo del Congresso, Monumento ai Due congressi
  • Plaza de Mayo, Casa Rosada, Cattedrale metropolitana
  • Obelisco, Plaza de la República
  • La Boca, Caminito
  • Pranzo, spettacolo di tango, Café de los Angelitos
  • Avenida Florida, shopping


Cosa facciamo
  • Visitiamo il quartiere di Palermo, il più grande di Buenos Aires. Con i suoi edifici raffinati, occupati in gran parte da ambasciate, consolati e musei, e i frondosi viali alberati, rappresenta un ambiente unico, elegante, e ineguagliabile. Abbiamo modo di ammirare i punti di maggior interesse di questa parte di città, tra cui il Parque 3 febrero, più conosciuto come “Bosques de Palermo”, che ha tra le sue attrattive principali uno splendido roseto, la cui superficie raggiunge i 34.000 metri quadrati, il giardino botanico, il Planetario Galileo Galilei, il giardino zoologico, il monumento alla Magna Carta e un enorme campo da golf.
  • Proseguiamo con la visita esterna del Palazzo del Congresso, sede del Senato e della camera dei Deputati, e del monumento a los Dos Congresos, che celebra i due congressi (del 1813 e 1816) che sancirono ufficialmente l'indipendenza dell'Argentina.
  • Visitiamo poi la Plaza de Mayo, uno dei luoghi più antichi e centro culturale, politico e storico della città, dove possiamo ammirare la Casa Rosada, residenza del presidente della Repubblica, l'antico Cabildo, affascinante palazzo coloniale che oggi ospita il Museo nazionale della Rivoluzione di maggio e la Cattedrale metropolitana, dallo stile inconfondibilmente barocco.
  • Passiamo per Plaza de la República, punto nevralgico della città, all'intersezione delle importanti avenida Corrientes e avenida 9 de Julio, dove svetta l'Obelisco, costruito per festeggiare il quarto centenario della fondazione della città.
  • Arriviamo quindi al celebre quartiere La Boca, che ospitò il primo porto di Buenos Aires. Nato come quartiere operaio, qui si concentrarono gli immigrati italiani (per lo più genovesi) e spagnoli giunti nel XIX secolo in cerca di fortuna. Il quartiere si caratterizza per le casette colorate, decorate da bandiere, statue, manichini e gigantografie di Diego Armando Maradona. La via più celebre del quartiere è il Caminito, fiancheggiata da case dipinte in colori vivaci e bancarelle di artigiani e artisti locali.
  • Ci attende un piacevole pranzo a base di specialità argentine, al termine del quale ci immergiamo nella magica atmosfera del tango. Nato in Argentina, il tango è conosciuto e amato in tutto il mondo. Prima che raggiungesse il successo, questa danza era proibita per la sua sensualità e passione; oggi, invece, rappresenta l'immagine e il carattere più autentico di Buenos Aires. Allo storico Café de los Angelitos, assistiamo a uno straordinario spettacolo di varietà che illustra le espressioni musicali, di danza e orchestrali più varie del tango.
  • Al termine dello spettacolo, abbiamo un po' di tempo libero per passeggiare sulla Avenida Florida, una delle principali vie dello shopping di Buenos Aires.

Cosa c'è da sapere
  • L'escursione è riservata agli ospiti che non sbarcano a Buenos Aires.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • I posti a sedere non sono assegnati; la distribuzione ai tavoli viene fatta all'arrivo dei gruppi nel locale.
  • Trattandosi di un porto commerciale, per accedere alla nave dal terminal portuale e viceversa è obbligatorio usufruire del servizio bus navetta gestito dal porto di Buenos Aires e non da Costa Crociere.