TOUR DI PUNTA ARENAS CON VISITA AI MUSEI

  • Porto

    Punta Arenas

  • Livello di difficoltà

    Facile

  • Tipologia

    Giro turistico

  • Prezzo

    Adulti

    EUR70.0

  • Durata ore

    3.5

  • Codice escursione

    5383

Descrizione

Andiamo alla scoperta di Punta Arenas, la città più popolosa e cosmopolita della Patagonia, nonché uno dei centri con la qualità della vita più alta dell'intero paese. Fino all'apertura del canale di Panama nel 1914, fu il principale porto tra i due oceani. Questo passato glorioso le ha lasciato un centro storico con uno spiccato carattere europeo e un'architettura molto interessante.



Cosa vediamo
  • Punta Arenas, collina La Cruz, panorama
  • Museo Maggiorino Borgatello
  • Museo del recuerdo
  • Cimitero, Plaza de Armas


Cosa facciamo
  • Attraversiamo la città di Punta Arenas, la maggiore e più importante città della Patagonia meridionale, capitale della regione delle Magellane e dell'Antartide Cilena. Dopo un breve percorso raggiungiamo la collina di La Cruz, dove facciamo una breve sosta per scattare qualche foto e ammirare la splendida vista panoramica sulla città, lo stretto di Magellano e l'isola della Terra del Fuoco.
  • Ci dirigiamo quindi verso il Museo regionale salesiano Maggiorino Borgatello fondato nel 1893 dai salesiani. Qui possiamo osservare immagini di scene di vita quotidiana della Patagonia primitiva, reperti della cultura ona_ e una mostra sulla fauna e flora locale.
  • Il tour prosegue al*Museo del recuerdo (museo del ricordo) dell'Instituto de la Patagonia*, un museo all'aria aperta che presenta macchinari e attrezzi antichi, abitazioni in legno dei fondatori della città, veicoli e numerosi strumenti legati all'allevamento.
  • La tappa successiva è il cimitero con vista panoramica. Qui è possibile ammirare lo splendido mausoleo delle famiglie fondatrici e la pietra incisa dove sono sepolti gli onas (o selkman), gli ormai estinti nativi della Terra del Fuoco. Sulla via del ritorno alla nave visitiamo la piazza principale, Plaza Muñoz Gamero o Plaza de Armas, dove svetta una statua del navigatore Magellano.

Cosa c'è da sapere
  • Si raccomanda di indossare scarpe anti-scivolo e di portare con sé cappello, lozione solare protettiva e giacca a vento perché i cambiamenti climatici sono repentini.
  • L'itinerario potrebbe subire variazioni.
  • La maggior parte delle descrizioni all'interno del museo è in spagnolo.