VISITA DI LA PLATA

  • Porto

    Buenos Aires

  • Livello di difficoltà

    Moderata

  • Tipologia

    Giro turistico, Culturale

  • Prezzo

    Adulti

    USD50.0

  • Durata ore

    5.5

  • Codice escursione

    5392

Descrizione

La Plata è un modello di pianificazione urbanistica avanzata del XIX secolo, una delle poche città del mondo progettate prima di essere costruite e la prima costruita secondo idee repubblicane, figlia dell'ottimismo della rivoluzione industriale, del positivismo e di un'utopia di vita sociale più armonica e sostenibile.



Cosa vediamo
  • Trasferimento a La Plata
  • Plaza San Martín, Palazzo di Giustizia, Palazzo del Governo, Pasaje Dardo Rocha
  • Cattedrale dell'Immacolata Concezione
  • Paseo del Bosque, Museo di storia naturale


Cosa facciamo
  • A bordo di un pullman, lasciamo il porto di Buenos Aires e, dopo aver percorso 57 km, raggiungiamo La Plata, capoluogo della provincia di Buenos Aires. La sua fondazione, risalente al 19 novembre del 1882, fu dettata dalla necessità di stabilire un nuovo capoluogo per la provincia di Buenos Aires in seguito alla dichiarazione, nel 1880, di Buenos Aires quale capitale federale della Repubblica Argentina. La Plata è la prima città costruita in America del Sud sulla base di un preciso progetto. L'allora governatore Dardo Rocha incaricò l'architetto francese Pedro Benoit di tracciare un progetto innovativo e razionalista, che le è valso il nome di “città delle diagonali”, per via delle numerose diagonali che intersecano le vie in un tracciato perfettamente quadrangolare tuttora conservato.
  • La città è arricchito da numerosi edifici di grande valore artistico e architettonico. La visita inizia da Plaza San Martín, circondata dal Palazzo di Giustizia, dal Palazzo del Governo e dal bel centro culturale Pasaje Dardo Rocha, tutti costruiti in stile rinascimentale francese, che visitiamo dall'esterno.
  • Ci dirigiamo dunque verso Plaza Mariano Moreno, centro geografico e punto di intersezione delle principali arterie della città. Qui possiamo ammirare l'imponente cattedrale dell'Immacolata Concezione, considerata la principale chiesa neogotica dell'America Latina, nonché la cattedrale più alta d'America e una delle dieci cattedrali più importanti del mondo. La sua costruzione fu iniziata nel 1884 ed è stata conclusa nel 1999, con l'erezione delle due gigantesche torri.
  • Dopo la visita della cattedrale ci dirigiamo verso il Paseo del Bosque, il parco più grande della città, che si estende su un'area di 60 ettari. Qui si trova il Museo di storia naturale, il quinto più grande del mondo. Al suo interno possiamo ammirare numerosi fossili di animali preistorici, nonché scheletri di dinosauri, animali marini, insetti e una grande varietà di animali mummificati della Patagonia. Al termine della visita, facciamo ritorno al porto di Buenos Aires.

Cosa c'è da sapere