BYE BYE BUENOS AIRES

  • Porto

    Buenos Aires

  • Livello di difficoltà

    Facile

  • Tipologia

    Giro turistico

  • Prezzo

    Adulti

    EUR60.0

  • Durata ore

    4.0

  • Codice escursione

    5394

Descrizione

Un tour che ci accompagna alla scoperta dei luoghi di maggiore interesse di Buenos Aires, dal quartiere di Recoleta a La Boca, passando per la Plaza de Mayo e Avenida 9 de julio, per apprezzare l'atmosfera cosmopolita ed esuberante di questa straordinaria città prima del volo di rientro.



Cosa vediamo
  • Quartiere di Recoleta, cimitero monumentale, tomba di Evita Perón
  • Avenida 9 de Julio, Obelisco, teatro Colón
  • Plaza de Mayo, Casa Rosada, Cattedrale metropolitana
  • La Boca, Caminito


Cosa facciamo
  • Raggiungiamo in pullman il barrio di Recoleta, quartiere residenziale elegante e di prestigio, noto per la sua vita mondana ma anche per la Basilica di Nostra Signora del Pilar e per il cimitero monumentale, vera e propria opera d'arte, ricco di cappelle e statue di grande bellezza e viali alberati di enorme fascino. Qui si trova la cappella della famiglia Duarte, che ospita la tomba di Eva Duarte Perón, in arte Evita, uno dei grandi miti di questo paese.
  • Partiamo alla volta dell'Avenida 9 de Julio. Inaugurata nel 1937, è una delle più strade larghe del mondo. Spacca in due il cuore della città, passando davanti all'Obelisco, costruito per festeggiare il quarto centenario della fondazione della città, e al teatro Colón, uno dei teatri lirici più grandi del mondo, edificio di grande magnificenza e raffinatezza.
  • Visitiamo la Plaza de Mayo, dove si affaccia la Cattedrale metropolitana, dallo stile inconfondibilmente barocco e la Casa Rosada, attuale sede del governo. Questa piazza è stata per anni lo scenario di rivoluzioni e sommosse ed è tutt'oggi un simbolo per tutte le madri dei desaparecidos (le cosiddette madres de Plaza de Mayo) che ogni giovedì si ritrovano qui e marciano intorno alla piazza per spingere il governo a riconoscere le atrocità compiute tra il 1976 e il 1983, negli anni bui della dittatura di Jorge Rafael Videla.
  • Proseguiamo dunque verso il pittoresco quartiere La Boca, celebre per per la sua ricca storia: sede del primo porto di Buenos Aires, nacque come quartiere operaio e vi si concentrarono gli immigrati italiani (per lo più genovesi) e spagnoli giunti nel XIX secolo in cerca di fortuna. Il quartiere si caratterizza per le casette colorate, decorate da bandiere, statue, manichini e gigantografie di Diego Armando Maradona. La via più caratteristica del quartiere è il Caminito, ultima tappa del nostro tour. Qui possiamo passeggiare tra le vivaci casette colorate e le bancarelle di artigiani e artisti locali e scattare l'ultima foto ricordo ai ballerini di tango che danzano in strada.

Cosa c'è da sapere
  • Il tour termina in aeroporto ed è disponibile per gli ospiti con volo in partenza dopo le ore 16.00.