SCENARI TROPICALI E BAIE INCONTAMINATE

  • Porto

    Diego Suarez

  • Livello di difficoltà

    Moderata

  • Tipologia

    Balneare, Pasto incluso

  • Prezzo

    Adulti

    EUR130.0

  • Durata ore

    8.0

  • Codice escursione

    5633

Descrizione

Un tour in fuoristrada lungo la strada costiera per ammirare tutte le meraviglie della grande Baia di Diego Suarez e della costa orientale, tra spiagge deserte e paradisiache, suggestivi panorami e la vegetazione tropicale. Un tuffo nelle acque turchesi del mare e un delizioso pranzo direttamente sulla spiaggia completano questa escursione dalle magiche atmosfere.



Cosa vediamo
  • Baia di Diego Suarez
  • Montagne des Français
  • Villaggio di Ramena
  • Faro di Cap Miné
  • Baia delle Dune
  • Baia dei Piccioni
  • Baia di Sakalava
  • Isolotto di Nosy Lonjo
  • Place de la Musique


Cosa facciamo
  • Al nostro arrivo in porto troviamo ad attenderci dei fuoristrada locali, a bordo dei quali partiamo alla scoperta di alcune delle spiagge più belle del Madagascar settentrionale.
  • Viaggiando lungo il litorale, giungiamo ai piedi della Montagne des Français, così chiamata in onore dei caduti francesi e malgasci che nel 1942 si opposero alla Francia del governo di Vichy, alleata dei nazisti. Qui facciamo una breve sosta per fotografare i magnifici baobab che crescono nella zona.
  • La nostra prossima meta è il villaggio di Ramena, un pittoresco borgo marinaro affacciato su una bella spiaggia di sabbia bianca orlata da palme.
  • Proseguiamo poi verso il faro di Cap Miné, posto all'imboccatura della baia, dove ci fermiamo per ammirare l'incredibile panorama. Da qui, infatti si gode una vista a 360 gradi che abbraccia la baia, la laguna del Mare di Smeraldo, l'Oceano Indiano e l'entroterra del Madagascar settentrionale.
  • A breve distanza dal faro, si trova la scenografica Baia delle Dune, una spiaggia incontaminata dove la vegetazione giunge quasi a toccare il mare e i resti di una fortificazione francese vigilano ancora oggi sull'insenatura.
  • Da qui, con una breve e piacevole passeggiata possiamo raggiungere la Baia dei Piccioni con la sua spiaggia di sabbia bianchissima al riparo dal vento.
  • Continuiamo poi per la Baia di Sakalava, che vanta un'incantevole spiaggia e dove ci tratteniamo più a lungo per una nuotata e un po' di relax.
  • Un pranzo leggero presso un piccolo ristorante direttamente sulla spiaggia ci offre l'opportunità di assaggiare la cucina locale.
  • Sulla via del rientro ci fermiamo in punto panoramico per ammirare l'isolotto disabitato di Nosy Lonjo, soprannominato Pain de Sucre o Pan di Zucchero, che emerge dallo specchio di acque azzurre della baia, dove si possono avvistare delfini e tartarughe marine.
  • Infine, chiudiamo la nostra escursione con un'ultima sosta a Place de la Musique, dove assistiamo a uno spettacolo folkloristico prima di tornare al porto.

Cosa c'è da sapere
  • In Madagascar il livello qualitativo di mezzi e strutture a disposizione non è conforme a quello occidentale.
  • Dato l’elevato numero di mezzi, non è garantita alcuna assistenza linguistica da parte dello staff della nave.
  • L'escursione non prevede una guida su ogni jeep ma alcune guide locali assisteranno comunque i nostri gruppi in escursione fornendo spiegazioni nei punti di maggiore interesse.
  • Guide in lingua italiana disponibili in numero limitato; qualora non fossero disponibili, l'escursione sarà condotta in inglese o francese.
  • Non dimenticare costume da bagno, asciugamano, occhiali da sole e lozione solare protettiva.
  • Si raccomanda di indossare scarpe comode e di portare con sé un repellente per insetti.
  • Le spiagge sono prive di servizi.
  • L'escursione prevede un itinerario in fuoristrada su strade sterrate e accidentate ed è pertanto sconsigliata agli ospiti che soffrono di problemi alla schiena.
  • Sono presenti guide locali che assisteranno i gruppi in escursione fornendo spiegazioni durante le soste nei punti di maggiore interesse.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • ristoranti e le toilettes utilizzati durante l’escursione potrebbero essere di tipo locale e comunque non avere gli standard europei.
  • Le jeep locali hanno una capacità di 4/5 posti. Non sempre familiari e/o amici troveranno posto nella stessa jeep