Casablanca

Quale città può esprimere maggiormente il fascino del mistero se non Casablanca? La città che ha ispirato il celebre film di Curtiz è anche il centro di una raffinatissima cultura gastronomica di strada.

Vero centro nevralgico del commercio marocchino, Casablanca è una città assolutamente imperdibile. Fortemente caratterizzata dall’influenza francese, si distingue per la fusione fra gli stili architettonici moreschi e una cultura molto “occidentale” che salta subito all’occhio. Impossibile soggiornare nella città senza scorgere il formidabile minareto della moschea di Hassan II. Concediti anche una visita al Parco della Lega Araba e al Palazzo Reale, situati nel quartiere degli Habous. Prima di salpare dal porto di Casablanca, l’antica Medina e i suoi negozietti sono la destinazione ideale per gustare i piatti della cucina tradizionale marocchina.

Da non perdere:

• Il parco della Lega Araba

• Il quartiere degli Habous

• La moschea di Hassan II