Costanza

Costanza, splendido crocevia di popoli con diversi credo religiosi, esprime tutto il fascino del mar Nero. Qui la bellezza trova un significato più alto.

Costanza racchiude in sé le bellezze di una tipica città affacciata sul Mar Nero. Quando ancora si chiamava Tomi è stata luogo di esilio del poeta Ovidio e oggi è diventata la seconda città del paese. Crocevia fra Europa occidentale e orientale, fra le civiltà cattoliche, ortodosse e musulmane, il porto di Costanza vanta un’architettura ricca e composita, che testimonia la sua storia movimentata. Qui, le vestigia delle culture greca e romana circondano il casinò dell’inizio del XX secolo e la cattedrale dei Santi Pietro e Paolo non è certo da meno della moschea Carol I, in stile neobizantino. Una miscela contrastante che fa della sosta a Costanza una vera delizia estetica.

Da non perdere:

• Visita al porto di Costanza

• Il casinò

• La cattedrale dei Santi Pietro e Paolo