Praia Da Vitoria

Un grazioso porticciolo per darti il benvenuto nell'isola di Terceira, circondata da una natura selvaggia da esplorare in trekking e dalle bellezze di Angra, il cui centro storico è patrimonio UNESCO. Consiglio: portati un k-way e se il cielo si rannuvola, pazienta solo un poco! Qui alle Azzorre il tempo cambia rapidamente, proprio come il vento che le attraversa.

Sede dei primi insediamenti coloniali, Praia cedette il titolo di capitale nel 1476 alla vicina Angra. Ma si è rifatta in tempi recenti, sottraendo alla città “rivale” il ruolo di scalo più importante dell’isola Terceira, grazie al nuovo e ampio porto turistico e commerciale da cui inizia la nostra escursione.
Praia può vantare una lunga spiaggia bianchissima affacciata sull’Atlantico, amata dai windsurfer per la sua inesauribile brezza oceanica. In città convivono in armonia un senso di elegante modernità e un centro storico ricco di edifici militari civili e religiosi di varie epoche, su cui svettano i poderosi campanili della Igreja Matriz. Qui e altrove, si notano i restauri alle ferite inferte dal terremoto del 1980. Vicoli stretti e case colorate, con le tradizionali finestre a ghigliottina, rappresentano un altro dei motivi di fascino di questa accogliente cittadina.
Da non perdere:

  • Igreja Matriz de Santa Cruz, imponente chiesa a tre navate del XV secolo

  • Il Paços do Concelho con l'Estatua da Liberdada

  • Tourada à corda, tipica corrida azzorriana, la più antica forma di svago locale