Trieste

Al confine tra l’Italia e l’Istria, il capoluogo giuliano ti attende con quella “scontrosa grazia” cantata da Umberto Saba: un misterioso incanto di bellezza imbronciata e fascino mitteleuropeo.

Adagiata ai piedi dell’altopiano carsico, dove le due penisole abbracciano l’alto Adriatico disegnando un vasto golfo appartato, Trieste è un porto naturale tra i più importanti del Mediterraneo. La sua particolare collocazione geografica, che ne ha fatto il teatro di importanti avvenimenti storici, la rende oggi una meta turistica di inesauribile suggestione.  
Tra splendori del paesaggio e tracce di un passato imperiale, la visita di Trieste è un tour di meraviglie storiche e architettoniche. A due passi dal porto, dopo aver superato il Canal Grande costruito dai vicini veneziani, ti accoglie Piazza Unità d’Italia: qui puoi ammirare l’antico cuore asburgico della città e goderti un calice di Prosecco. E se ami il trekking e la fotografia ti aspetta una passeggiata sul Sentiero Rilke affacciato sul mare e la “strada napoleonica”, con vista sul golfo dal bordo dell’altopiano carsico.


Da non perdere:

•  Castello di Miramare e Cattedrale di San Giusto;

•  Grotte di Postumia;

•  Lubiana Capitale Verde d’Europa.