Un altro deciso passo in avanti nell’utilizzo dell’LNG (o GNL) nel settore delle crociere con il varo tecnico di Costa Toscana. La nave, gemella di Costa Smeralda, è la seconda della flotta Costa ad essere alimentata a gas naturale liquefatto, la tecnologia di alimentazione più avanzata oggi disponibile nel settore marittimo che testimonia la leadership di Costa nell’innovazione sostenibile. 

La cerimonia ha avuto luogo lo scorso 15 gennaio nei cantieri Meyer a Turku, dove Costa Toscana ha ufficialmente toccato il mare per la prima volta, con l’allagamento del bacino dove ha preso forma negli ultimi mesi.

La nuova ammiraglia è un tributo alla Toscana, ed è il frutto di un progetto creativo straordinario, curato da Adam D. Tihany, nato per esaltare e far vivere in un’unica location il meglio di questa meravigliosa regione italiana, che dà il nome alla nave, ai suoi ponti e alle principali aree pubbliche. 

Un omaggio al Made in Italy: arredamento, illuminazione, tessuti e accessori sono forniti da 15 tra i partner più rappresentativi dell’eccellenza italiana, alternando le loro creazionI più iconiche con altre appositamente disegnate per la nave.

Costa Toscana verrà consegnata a Dicembre 2021 e farà il suo debutto in Brasile nella stagione 2021-22.