Lavoriamo con passione per far vivere un’esperienza unica a bordo delle nostre navi e accompagnare i nostri ospiti nella scoperta di luoghi e culture diverse in tutto il mondo. Alla base di questo principio, il nostro impegno a garantire le giuste connessioni e le possibili integrazioni degli aspetti di sostenibilità, coinvolgendo direttamente chi sceglie di fare una crociera con noi. Partendo da questi presupposti e dalla ricerca costante di soluzioni innovative che interpretino l’aspetto evolutivo delle esigenze di una particolare tipologia di viaggiatori, Costa Crociere ha creato neoCollection. Progettata secondo una filosofia “slow”, questa modalità di vivere la crociera consente agli ospiti di riappropriarsi del proprio tempo, godendo pienamente di ogni aspetto della vacanza. Uno stile di viaggio unico, basato sulla centralità dell’individuo e sulla possibilità di disegnare l’esperienza secondo i suoi ritmi e i suoi gusti, a bordo come a terra. La slow cruise prevede, infatti, soste più lunghe per poter visitare le destinazioni in modo approfondito e una grande attenzione agli aspetti culturali del territorio, anche grazie a un’offerta enogastronomica studiata per valorizzare le grandi tradizioni culinarie locali.
Dalla collaborazione con l’Università degli Studi delle Scienze Gastronomiche (UNISG) di Pollenzo, la selezione dei menù e l’individuazione degli chef locali, volte a far conoscere ed esaltare la peculiarità dei luoghi toccati dagli itinerari delle tre navi dedicate: Costa neoRiviera, Costa neoRomantica e Costa neoClassica. Particolare attenzione viene riservata alla parte esperienziale, legata alla conoscenza del luogo e del suo patrimonio: il dialogo e la collaborazione costante di Costa Crociere con gli enti locali permettono, infatti, di inserire nel programma luoghi esclusivi sia sul piano naturalistico, sia su quello artistico e culturale. Negli oltre 360 itinerari sono contemplati 23 siti dichiarati Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO.

1 of 4