Un importante riconoscimento internazionale per il progetto contro lo spreco alimentare a bordo delle navi. Costa è tra i vincitori della terza edizione dei Business Performance Awards, i premi ideati da Ayming per mettere in luce quelle aziende che hanno realizzato progetti di trasformazione straordinari e innovativi, generando un valore economico, sociale e umano, ma anche stimolando nuovi modi di pensare e di agire, in un contesto europeo in continua evoluzione.

L’autorevole giuria internazionale ha scelto quindi di premiare l’impegno di Costa che, con il progetto 4GOODFOOD, per prima nel settore crocieristico, si è posta l’obiettivo ambizioso e sfidante di ridurre del 50% lo spreco alimentare a bordo della flotta entro il 2020, con 10 anni di anticipo rispetto all’obiettivo globale fissato dall’Agenda 2030 dell’ONU.

A ritirare il premio, nel corso dell’evento annuale che si è svolto a Parigi lo scorso 23 maggio, Stefania Lallai, Sustainability and External Relations Director di Costa, e Georges Azouze, presidente di Costa Crociere Francia. La cerimonia - che insieme a Costa ha visto premiate AIR France - KLM, G7, Korian e Novamont – è stata inoltre occasione per promuovere un grande dibattito sul futuro delle imprese in Europa. Un futuro all’insegna dell’innovazione responsabile, di cui Costa vuole essere protagonista.
1 of 5