Si è concluso venerdì 1 febbraio con una sfida tra giovani chef il progetto didattico Share a Meal, promosso da Knorr. Insieme a Ballarini, Unilever Food Solutions e il partner istituzionale World Food Programme Italia Costa ha supportato il progetto. Obiettivo comune: contribuire alla lotta allo spreco alimentare.

Fra le 300 proposte di 100 Istituti Alberghieri che hanno partecipato al concorso, ad aggiudicarsi il primo premio l’originale ricetta antispreco “Fiore di riso” degli studenti dell’IIS Paolo Frisi di Milano, che avranno così la possibilità di partecipare a un esclusivo programma di PCTO (Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento) a bordo delle navi di Costa e un Corso di orientamento presso l’Academy di Villa Figoli di Costa.

Il cooking show conclusivo del concorso ha preceduto di pochi giorni la VI Giornata Nazionale contro lo spreco alimentare. Data, per Costa Crociere, ancora più significativa: esattamente un anno fa è stato infatti presentato il programma 4GoodFood che introduce l’impegno alla riduzione del 50% entro il 2020 degli sprechi alimentari a bordo delle navi della flotta.

Un progetto integrato, unico nel settore marittimo, che va dalla revisione dei processi di preparazione dei piatti e dell’esperienza gastronomica alla gestione delle eccedenze alimentari, attraverso la sensibilizzazione e il coinvolgimento diretto di ospiti ed equipaggio nella grande sfida globale di invertire il trend.

Una sfida che vede protagonisti insieme istituzioni, aziende e consumatori e che mette al centro la sensibilizzazione dei più giovani per affrontare il futuro in maniera più consapevole.